Un laboratorio per scoprire la forma che ogni colore vuole assumere ed anche come ogni colore agisce dentro di noi.

I colori sono forze della natura e rappresentano le nostre capacità creative, le forme indicano come una specifica capacità può essere applicata nella vita.
Il percorso non riguarda nello specifico l’apprendimento della tecnica pittorica ma, avvalendosi della percezione dello spazio fisico e interiore, offre l’opportunità di accedere al linguaggio dell’inconscio per approdare alla pittura attraverso le proprie potenzialità sensoriali.

Durante il laboratorio i partecipanti verranno accompagnati a confrontarsi con il colore nei suoi vari aspetti, ottici, psichici e spirituali atti alla ricerca e alla scoperta della propria identità creativa, per un modo di espressione personale, di avvicinarsi a sé stessi e al proprio stato naturale grazie alle capacità del colore di sviluppare sensi, emozioni e linguaggi. Si propone una elaborazione pittorica/sensoriale con tecniche quali acquerello, tempera, acrilici, china e inchiostri, matite, pastelli, gessi colorati e ponendo attenzione particolare ai pigmenti naturali attraverso le teorie strutturali-fisiche e espressionistiche dei colori dagli studi di Delacroix, Itten, Kandinsky, Arnheim, Delaunay e Klee. Simultaneamente fare un percorso più interiore attraverso musiche, danze, giochi, attività dinamico artistiche, l'espressione corporea, il linguaggio non verbale, il rilassamento e i mandala (dal mandala/colosseo al mandala/cristiano del rosone al mandala/quattro stagioni della vita degli indiani d'america etc.) poichè racchiudono in sè l'immagine dell'intera esistenza, ci aiuteranno così a rinnovare e sviluppare la propria energia.

Disegnare spontaneamente favorisce il fluire degli stati positivi dell'essere; volontà, fiducia, costanza, entusiasmo, ecc... Usare i colori in modo libero e intuitivo è un criterio per conoscere più in profondità una parte di noi stessi ed anche per rilassarsi. Porre una “Traccia di sé”, è espressione manifesta del proprio vissuto.