Gli incontri di Meditazione del Venerdì sono convertiti alla modalità online.

Ogni Venerdì 20.30/21.30

Per i Soci e chiunque desideri provare un'esperienza Meditativa, vi invitiamo in questo periodo a partecipare liberamente alla serata insieme al Gruppo di Meditazione.

Durante l'incontro verranno proposte diverse tecniche di Pranayama, Mudra, Bandha per poi prepararci alla Meditazione guidata.

Durante l'incontro verranno proposte diverse tecniche di Pranayama, Mudra, Bandha per poi prepararci alla Meditazione guidata. Una semplice esperienza Meditativa che ci aiuta ritrovare serenità, benessere e nuova energia. Chiediamo a chi è interessato di contattarci per comunicare la partecipazione all'incontro.

Meditazione

Nel Mandala della vita, il centro è la nostra mente cuore. Pacificando e purificando con il respiro (pranayama) lo possiamo raggiungere in un'esperienza vera, così la meditazione risulterà una vera crema fresca e rigenerante.

La via del silenzio

Nell'esperienza della vita, la nostra mente non riesce mai a riposare, neanche quando dormiamo. E' in continuo movimento (pensieri, contro pensieri, situazioni che si intrecciano, etcc...)
Così sperimentiamo perdita di energie...sia esteriori (memoria e confusioni si associano) sia interiori (la propria luce interiore). Il risultato sarà una stanchezza psico fisica, questa perdita di energie può essere modificata attraverso un percorso semplice ma allo stesso tempo profondo e rigenerante.

Antar Mauna (silenzio interiore), per avvicinarsi a questa esperienza, cioè al silenzio pieno di luce, dobbiamo diventare semplici. Nel nostro cuore/mente c'è semplicità, mentre in genere noi proponiamo sempre a noi stessi complicazioni, sempre aspetti contrastanti che ci portano ad uno stadio di confusione interiore e tensione emotiva.

Per raggiungere questo stadio in cui ci sentiamo semplici e rilassati, nutriremo i nostri sensi attraverso il respiro, appagati dall'energia, la nostra mente e tutto il nostro corpo sarà stabile, la nostra mente comincerà a concentrarsi e nello stesso tempo sarà rilassato, e poi accade...come un frutto quando è maturo cade dal ramo, accade, come il primo raggio di sole rischiara dopo la notte accade...

MEDITAZIONE – SHANTI

Krya Yoga – Dharana - Dyana

Krya Yoga, la radice sanscrita di Krya è Kri, Fare, Agire.
La stessa radice si trova nella parola Karma, il principio naturale di causa ed effetto.
….quindi attraverso tecniche di rotazione dei nostri centri energetici creiamo un'armonia interiore, quest'armonia è creata dal purificare le nostre attitudini mentali (pensieri, parole, azioni)
(da Autobiografia di uno Yogi, Paramahansa Yogananda)

Dharana (concentrarsi all'interno di noi stessi), osservandosi e rilassandosi la mente e tutto il nostro essere si concentra in un solo luogo, un solo posto, espandendo la propria coscienza, la propria luce.
Dyana (meditazione) entrare nello spazio infinito del proprio essere.

Breve Cenno di una forma meditativa

...Chiudete gli occhi, divenite consapevoli del corpo e della sua immobilità,
divenite consapevoli del silenzio interno del corpo nello stato di silenzio,
riconoscete e osservate le vostre sensazioni,
riconoscete e osservate i vostri pensieri,
riconoscete e osservate di cosa i sensi fanno esperienza.
Osservate cosa state percependo,
osservate i vostri pensieri...

(tratto da Meditazione Om Shanti)

Le lezioni prevedono tecniche di pranayama, krya yoga, mantra yoga.

Per maggiori informazioni sul corso

Scrivi a info@suryayoga.it