da Venerdì 5 Ottobre 2018

Krya Yoga – Dharana – Dyana

Krya Yoga, la radice sanscrita di Krya è Kri, Fare, Agire. La stessa radice si trova nella parola Karma, il principio naturale di causa – effetto.
da Autobiografia di uno Yogi
Swami Yogananda

Quindi attraverso tecniche di rotazione nei nostri centri energetici creiamo un'armonia interiore, questa armonia è creata dal purificare le nostre attitudini mentali (pensieri, parole, azioni)

Dharana (concentrarsi all'interno di noi) osservandosi e rilassandosi, la mente e tutto il nostro essere si concentra in un solo luogo, un solo posto espandendo la propria coscienza . . . trovando luce.

Dyana (meditazione) entrare nello spazio infinito del proprio essere

Impareremo sia le tecniche del krya yoga e ad entrare all'interno di noi stessi ritrovando la nostra vera natura al di là del tempo e dello spazio
Buona meditazione
Om Shanti Shanti Shanti Om